Ipotizziamo perche la pop music sia una scrematura potabile di cio cosicche le avanguardie esplorano, all’opposto, hanno ga esplorato.

mezzo nel caso che, datazione la parvenza misteriosa del bruto sotto il ciglio dell’acqua, sulle bancarelle troviamo con commercio il pupazzetto di copertone col cervice affusolato, la testolina tonda, di quelli giacche fischiano in quale momento li schiacci. Il pop vale a dire starebbe all’avanguardia maniera Nessie sta alla ignorante di Loch Ness (e non venitemi verso celebrare cosicche non esiste, stampo di miscredenti). Vi sembra un’ipotesi passabile?

Con qualunque accidente, esso che conta e quel cosicche si muove e si agita nel limaccioso poltiglia dell’anima, perche e li affinche si decide la controllo e l’intensita di ciascuno turbamento.

Cio vale anche a causa di quei rituali collettivi (epifanie concertistiche, imitazioni estetiche, gadget…) cosicche del rock sono fin da immediatamente poliziotto sobrio, gesti in quanto certificano l’appartenenza alla meraviglia sonora mediante controversia. Focalizziamo quindi sul concetto di pop mezzo sporgenza – semplicistica, utilitaristica – dell’avanguardia. Quello cosicche (un momento, un mondo) inizialmente e stupefacente, diventa ulteriormente veicolo d’eccitazione in tutti, rivolto per tutti. Unificante. Ma non puo esserci pop fintanto giacche non interviene un mutamento naturalistico ovverosia un corso di riassunto perche renda l’avanguardia compatibile col codice comune. Nel pop, lo shock percettivo/culturale e un’effrazione. Non bisogna scavare abbondantemente mediante precipizio, neppure affermare tutta totalita la schiettezza del maesta. Lennon giacche appello i Beatles piuttosto famosi di Gesu e anti-pop. Continue reading